Seleziona una pagina

Cos’è la rotazione delle scorte?

La rotazione delle scorte, o rotazione dell’inventario, si riferisce alla frequenza con cui un’azienda riesce a vendere i propri prodotti fisici. Anche se alcuni autori lo definiscono anche come il numero di volte che lo stock nel vostro magazzino è stato rinnovato, sia per vendita che per altri motivi.

Questo processo è una parte indispensabile della gestione delle scorte. Permetterà alla vostra azienda di sapere cosa sta fallendo nella catena di vendita e di escogitare nuovi modi per risolverlo.

Come viene calcolato il fatturato d’inventario?

Il tasso di rotazione delle azioni permette all’azienda di sapere se un prodotto sta vendendo rapidamente o lentamente, il che può aiutare ad evitare future perdite di denaro.

Per calcolare questa variabile, i contabili raccomandano una formula molto semplice: Dividere il costo dei beni venduti per l’inventario medio.

Il costo dei beni venduti è equivalente al costo dei materiali per i prodotti più la manodopera. Mentre l’inventario medio si riferisce alla somma dell’inventario del primo e dell’ultimo mese di un determinato periodo e lo divide per due.

Infine, il tasso di rotazione delle scorte è: costo dei beni venduti/media delle scorte.

I risultati devono essere confrontati con gli obiettivi di vendita dell’azienda. Un basso o alto tasso di rotazione delle scorte dipenderà dagli obiettivi di vendita che l’azienda si è prefissata per un determinato periodo.

¿Cómo se calcula la rotación de usuarios?

Calcolare lo stock di sicurezza

Un’altra tecnica per gestire correttamente il vostro inventario è il calcolo dello stock di sicurezza. In questo modo non solo saprete come stabilire o come è possibile la rotazione delle scorte nella vostra azienda, ma potrete anche evitare le rotture di stock.

Potete anche leggere  Cosa c'è da sapere sui bundle di prodotti

Gli economisti raccomandano la seguente equazione per eseguire questo calcolo: (Tempo di consegna massimo – Tempo di consegna normale) x Domanda media.

Tenendo presente questo:

  • Tempo massimo di consegna: si riferisce al tempo massimo che il vostro fornitore o i vostri fornitori impiegano per rifornire il vostro magazzino.
  • Tempo di consegna normale: si riferisce al normale periodo di tempo in cui il vostro fornitore vi rifornisce.
  • Domanda media: la normale domanda media di un determinato prodotto in un determinato momento.

Calcolando entrambi i tassi (rotazione e sicurezza) sarete in grado di conoscere il flusso di vendite della vostra azienda. Con questo potrete offrire un servizio migliore ai vostri clienti evitando rotture di stock.

Conclusione

Sapere cos’è la rotazione dell’inventario e lo stock di sicurezza vi permetterà di aumentare le vostre vendite e di conseguenza i vostri profitti. Eviterete di perdere clienti quando non avrete merce da offrire e potrete addirittura conquistarne di nuovi.

Tenere traccia dei movimenti che si verificano nel vostro inventario vi darà la possibilità di anticipare i problemi futuri in termini di fornitura da parte dei fornitori, distribuzione di merci, vendite e altre attività della vostra azienda.

Soprattutto quando l’attività inizia è estremamente importante controllare queste variabili. Vi permetteranno di conoscere a fondo il comportamento del vostro prodotto sul mercato e le possibilità di successo della vostra azienda.


Artículos Relacionados

InnovaCommerce

© 2019 Copyright IDX Innovadeluxe. Tutti i diritti riservati. Il marchio InnovaCommerce è di proprietà di Innovadeluxe Diseño y Desarrollo Web, S.L.. Qualsiasi altro marchio nominato su questo sito web è di proprietà esclusiva del rispettivo proprietario ed è nominato da Innovadeluxe solo a scopo informativo.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle novità e le offerte di InnovaCommerce, riceverai anche informazioni gratuite sui consigli di marketing per aumentare le vendite della tua attività.



Ti sei iscritto con successo