Seleziona una pagina

Cos’è una nota di credito?

Nella fatturazione, una nota di credito è il documento per il quale viene restituita o annullata una fattura emessa in precedenza.

Nella contabilità, la nota di accredito è una voce che viene iscritta sul lato credito, in contrapposizione al lato debito, che è sul lato debito.

La nota di accredito può anche essere emessa come documento bancario per indicare al depositante che ha ricevuto (o riceverà) un importo.

Ma anche, a partire dal 2013, con l’entrata in vigore del Nuovo Regolamento di Fatturazione, una nota di credito è la stessa di una fattura di modifica, che è il suo nome più tecnico.

C’è quindi una differenza tra una nota di credito e una fattura di modifica?

Infatti, una nota di credito rientra nell’ambito delle fatture di correzione. Ma tali fatture comprendono più della nota di credito, ovvero quando la fattura di modifica deve restituire il denaro al cliente. Si potrebbe dire che una nota di credito è una fattura di correzione negativa.

Quando devo emettere una nota di credito?

Cuándo emitir una nota de abonoUna nota di credito è un documento contabile, il cui scopo è quello di rettificare l’importo che un cliente ha pagato in una transazione commerciale.

Ad esempio, se c’è stato un errore nella fatturazione e la quantità diventa positiva per il cliente (e negativa come fattura di vendita per l’azienda), può essere perché l’aliquota IVA è stata erroneamente addebitata, oppure la base imponibile deve essere modificata.

Quando il cliente restituisce ciò che ha acquistato. Per questo motivo, la nota di credito era anche nota come nota di credito: il venditore emette una nota di credito per informare che ha ricevuto la merce restituita, e quindi questo “credito” è a favore dell’acquirente.

Potete anche leggere  Fattura sommaria: cos'è e quando utilizzarla

Le note di credito vengono emesse anche quando il venditore decide di ridurre il prezzo che era stato concordato con il cliente nella fattura iniziale per un determinato prodotto o servizio. Questo di solito perché si tratta di un cliente speciale, a causa di un acquisto di grandi volumi, o anche se ci sono stati incidenti durante il processo di transazione commerciale o nel trattamento del cliente.

La nota di credito può essere emessa fino a quando non sono trascorsi quattro anni dalla scadenza dell’imposta.

Quali informazioni devo includere in una nota di credito?

Come per qualsiasi altro biglietto, ci sono alcune informazioni di base che ogni fattura o nota di credito deve includere:

  • Nome della società che emette la fattura, con il suo indirizzo e CIF.
  • Nome, indirizzo e partita IVA del cliente
  • Includere la data e il numero di identificazione della fattura a cui si corregge.
  • Qual è l’importo della correzione della fattura.
  • Numerazione specifica della nota di credito (che deve essere diversa dalla fattura iniziale che state correggendo)
  • Gli importi devono essere negativi.
  • È necessario includere l’aliquota fiscale e l’importo che è stato addebitato, IVA esclusa.

Datos a incluir en una nota de abono

Modello di nota di credito

Non esiste un modello in sé, ciò che è importante e necessario è che la nota di credito contenga tutte le informazioni dettagliate al punto precedente.

Secondo il regolamento del 2013, non è necessario indicare che si tratta di una fattura di credito, né il motivo per cui viene eseguita. Tuttavia, non è superfluo includere tali dati in qualche campo di commento. A volte non è tanto per il Tesoro, quanto per un migliore controllo interno del commercio stesso.

Potete anche leggere  Cos'è un biglietto di cassa?

Conclusione

Come tutto ciò che comporta movimento e registrazione di importi in un’impresa, le note di credito devono essere sempre ben compilate e registrate, in modo che la contabilità dell’impresa non sia disallineata.

Noi di InnovaComerce vi forniamo tutti gli strumenti necessari per gestire i vostri conti, fatture, note di credito, ecc. nel modo più semplice possibile.


Artículos Relacionados

InnovaCommerce

© 2019 Copyright IDX Innovadeluxe. Tutti i diritti riservati. Il marchio InnovaCommerce è di proprietà di Innovadeluxe Diseño y Desarrollo Web, S.L.. Qualsiasi altro marchio nominato su questo sito web è di proprietà esclusiva del rispettivo proprietario ed è nominato da Innovadeluxe solo a scopo informativo.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle novità e le offerte di InnovaCommerce, riceverai anche informazioni gratuite sui consigli di marketing per aumentare le vendite della tua attività.



Ti sei iscritto con successo