Seleziona una pagina

Tutto sulla fattura ordinaria

Finora abbiamo parlato dei diversi tipi di fatture che potete e dovete utilizzare nella vostra attività. Ma non dobbiamo dimenticare la stella della fatturazione: la fattura ordinaria.

Cos’è una fattura ordinaria o completa?

La fattura ordinaria – detta anche fattura completa – è il documento che registra qualsiasi tipo di operazione economica effettuata nella società. In altre parole, ogni transazione commerciale deve essere registrata, per la conseguente dichiarazione dei redditi.

È obbligatorio emettere una fattura?

Sì, per legge, ogni azienda o professionista è obbligato ad emettere fatture, sia per i prodotti che ha venduto che per i servizi che ha fornito. Anche se, come per tutto, ci sono delle eccezioni:

  • Se all’operazione non è associata l’IVA.
  • Se si tratta di un servizio incluso nella legge sull’IVA.
  • Se siete coperti dal regime speciale di supplemento di equivalenza.
  • Se la vostra attività è inclusa nel quadro delle attività del regime speciale di agricoltura, allevamento e pesca.
  • Se si tratta di un’operazione autorizzata dall’AEAT.
  • Se ricevete un pagamento anticipato, dovete anche emettere una fattura.

Sempre, in caso di dubbio, è necessario consultare un manager professionista per una guida.

¿Qué es una factura ordinaria?Come si fa una fattura ordinaria?

Il formato di una fattura ordinaria è quello di base e comune a tutti i tipi di fatture. Per la validità della fattura e, naturalmente, per poter detrarre l’IVA, è necessario includere una serie di dati essenziali:

  • Data di emissione della fattura. Se è diversa da quella della fornitura del servizio o della vendita, deve essere indicata la data in cui queste sono state effettuate.
  • Numero di fattura che lo identifica rispetto alla serie a cui appartiene.
  • Il costo del prodotto e/o il concetto del servizio fornito.
  • Ripartizione delle imposte: l’IVA applicata e la ritenuta alla fonte IRPF se necessario, ad esempio. Oltre al prezzo unitario del servizio o del prodotto senza IVA.
  • Dati fiscali del mittente e del destinatario: nome, indirizzo e partita IVA.
  • Se è stato applicato un qualsiasi tipo di sconto o ribasso, anche questo deve riflettersi.
Potete anche leggere  Serie di fatturazione, in cosa consistono?

Se siete lavoratori autonomi, la fattura deve essere emessa al momento della vendita o della prestazione del servizio. Se si tratta di una gestione interaziendale, avete fino a un mese dal completamento della vendita o del servizio.

Disposizioni speciali da indicare sulle fatture

Fate attenzione se appartenete a determinati settori, come le opere d’arte, l’antiquariato e gli oggetti da collezione. In questo caso, trattandosi di una transazione soggetta a un regime speciale, deve essere indicata sulla fattura completa, con la dicitura “Regime speciale per l’antiquariato e gli oggetti da collezione”, ad esempio.

Nel caso delle agenzie di viaggio, quando si tratta di una vendita di beni usati, di un’operazione di reverse charge o di un caso di fatturazione da parte del destinatario, anche questo deve essere indicato.

Dal sito web dell’Ufficio delle imposte spiegano anche il contenuto della fattura e il caso di regimi speciali.

¿Es obligatorio emitir una factura completa?

Obblighi di emissione di fatture ordinarie

Come abbiamo detto prima, con alcune eccezioni, siete sempre obbligati ad emettere una fattura. Ma ci sono altri obblighi da considerare:

  • È necessario conservare qualsiasi fattura emessa.
  • Nel caso di fatture ricevute da altri professionisti, è necessario conservarle.
  • Conservare i libri contabili delle fatture emesse e ricevute.

Ricordate anche che la fattura ordinaria o la fattura completa può essere emessa su carta, ma se avete un e-commerce o un’attività online, allora sarà una fattura elettronica.

L’emissione di fatture elettroniche è infatti un obbligo per la Pubblica Amministrazione e le grandi aziende a partire dal 2015. E tutto ciò che è stato menzionato in precedenza per la fattura ordinaria, vale anche per quella elettronica.

Conclusione

La fattura ordinaria o completa è, come diciamo noi, la fattura “normale” e deve essere presentata per qualsiasi transazione economica da voi effettuata. Pertanto, è molto importante essere molto chiari sulle possibili eccezioni previste in relazione all’emissione di questa fattura. Così come tutti gli obblighi.

Potete anche leggere  Cos'è un biglietto di cassa?

Dal nostro software ERP, potete stare certi che il mondo della fatturazione sarà molto più semplice. Ricordate che vi diamo una dimostrazione gratuita di un’ora di funzionamento. Non esitate a contattarci, saremo lieti di aiutarvi.


Artículos Relacionados

InnovaCommerce

© 2019 Copyright IDX Innovadeluxe. Tutti i diritti riservati. Il marchio InnovaCommerce è di proprietà di Innovadeluxe Diseño y Desarrollo Web, S.L.. Qualsiasi altro marchio nominato su questo sito web è di proprietà esclusiva del rispettivo proprietario ed è nominato da Innovadeluxe solo a scopo informativo.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle novità e le offerte di InnovaCommerce, riceverai anche informazioni gratuite sui consigli di marketing per aumentare le vendite della tua attività.



Ti sei iscritto con successo